Booking online
Divertimento »

Escursioni entroterra

7
  • Gradara

    Sorge sul crinale di un colle, ben visibile con la sua robusta cinta di mura e bastioni e con l'imponente mole della celebre rocca. Visione decisamente suggestiva per chi percorre l' autostrada adriatica o la statale ad essa affiancata. Oltre al castello è possibile visitare i camminamenti di ronda, il museo storico, la chiesa di San Giovanni e il giardino degli Ulivi di via Cappuccini.
     
    San Leo

    Si erge su un enorme masso roccioso tutt'intorno invalicabile al quale vi si accede per un'unica strada tagliata nella roccia. Il panorama che si gode da San Leo è uno dei più belli e caratteristici della regione, la vista spazia sui monti circostanti e lungo la vallata del Marecchia, fino al mare. San Leo racchiude notevoli monumenti come la Pieve preromanica, il Duomo romanico lombardo del sec. Xll, il Forte e Il Museo di Arte Sacra allestito nel Palazzo Mediceo , che raccontano la storia di personaggi illustri da San Francesco a Dante e Cagliostro.
     
    San Marino

    A partire dal 2008 il centro storico della Città di San Marino e il Monte Titano sono stati inseriti dall'Unesco tra i patrimoni dell'umanità. San Marino ospita un numero consistente di beni architettonici e naturali che costituiscono uno spettacolo per gli occhi dei suoi turisti. A questo bisogna aggiungere la possibilità di acquistare souvenirs e di dedicarsi allo shopping nei numerosissimi negozietti tipici e nei grandi centri commerciali.
  • Santarcangelo

    Borgo medioevale che ha conservato intatto durante i secoli il suo fascino antico. La storia del paese ha radici antichissime, e vede nella famiglia Malatesta, la dinastia che portò alla costruzione della roccaforte. Il borgo medioevale nasconde sotto di sé una sorta di città sotterranea, il cui fine resta ancora oggi sconosciuto con una serie di grotte e cunicoli che si attorcigliano e si sviluppano per centinaia di metri.
     
    Montegridolfo

    ll restauro lo ha trasformato in uno dei borghi più belli dell'intera Romagna. La vegetazione che avvolge in un verde abbraccio le strette e pittoresche stradine del borgo, conferisce all'antico paese medioevale una dolcissima atmosfera fiabesca. L'ingresso al paese è segnalato dalla porta medioevale, con tanto di torre al suo fianco e sia il Santuario che la Chiesa parrocchiale conservano pregevoli opere d'arte.
     
    Urbino

    Il suo centro storico dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco offre innumerevoli possibilità di passeggiare e di calarsi nel mondo di Federico da Montefeltro e di Cesare Borgia che hanno lasciato molte testimonianze del loro amore per la cultura. Primo fra tutte il maestoso Palazzo Ducale che ospita la Galleria nazionale delle Marche , il Duomo, il Monastero di Santa Chiara e tanti altri monumenti che vi accompagneranno alla scoperta di questo piccolo gioiello architettonico.
  • Saludecio

    Interessante borgo medievale della Signoria dei Malatesta le cui mura racchiudono linee eleganti di palazzi, torri e piazze che testimoniano la grandezza del passato. La ricchezza della sua natura e dei suoi campi hanno fatto di questo paesino un "centro di studi erboristici e di piante officinali".
     
    Verucchio

    Posto in posizione strategica fra il mare e la collina a 18 km da Rimini. Verucchio sorge nella vallata del Marecchia che domina da posizione rialzata. La particolare struttura del territorio ha permesso a Verucchio di essere una fortezza naturale, arroccata su un punto dal quale si osserva l'intera vallata sottostante. Da visitare assolutamente la Rocca dei Malatesta e il Museo Civico Archeologico di Verucchio con i rarissimi reperti della civiltà Villanoviana.
     
    Ravenna

    E' uno scrigno d’arte, di storia e di cultura di prima grandezza, il suo passato glorioso ha lasciato rilevanti testimonianze giunte fino a noi. Tra le sue antiche mura si conserva il più ricco patrimonio di mosaici dell’umanità, risalente al V e al VI secolo. Per questa ragione i suoi edifici religiosi paleocristiani e bizantini sono stati riconosciuti patrimonio mondiale da parte dell’Unesco : il Mausoleo di Galla Placidia che nasconde uno scrigno di stelle infinite; la raffinata composizione che decora il Battistero Neoniano e il Battistero degli Ariani; la regalità della Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, l’intimità della Cappella di Sant’Andrea,....